Scienza, Cultura e Salute


Allerte alimentari: quante inesattezze da parte dei media!

Del tutto naturale la presenza di muffe sui formaggi artigianali che, stagionando, possono liberare nell'ambiente sentori ammoniacali - foto dal blog ''Joy of Cheesemaking''©Quella appena trascorsa è stata un'altra settimana caratterizzata da allerte alimentari Rasff (il sistema di allerta comunitario) in cui l'Italia - come altri Paesi - ha visto ritirare dal mercato prodotti più o meno pericolosi per la salute umana, tra cui alcuni derivati del latte. Ancora una volta allerte gravi e diffuse sono state accostate ad episodi marginali e di scarso valore sociale e sanitario, con una circolazione delle notizie spesso mal gestita dai mezzi di comunicazione di massa. Due i casi emblematici che la nostra Redazione ha rilevato nei giorni scorsi: da una parte un sequestro di 1.700 kg di prodotti lattiero-caseari mal conservati, dall'altra un'ingente partita di formaggi prodotti con latte di pecore probabilmente alimentate in un ambiente gravemente inquinato.

Leggi tutto...
 
Cellule somatiche: svolta in arrivo grazie alla genomica

  foto Pixabay©L'utilizzazione delle informazioni genomiche nella valutazione genetica dei bovini ha determinato nell’arco di meno di 15 anni un cambiamento straordinario nel mondo degli allevamenti dei bovini. A partire dal sequenziamento del genoma bovino, avvenuto nel 2004, molto è cambiato in questi anni, nella selezione dei bovini e delle bovine da latte.

Leggi tutto...
 
Scoperto un nuovo insetto: 0,6 mm e mangia Camembert

Il Turkmenocampa mirabilis al microscopio - foto Alberto Sendra©Di tanto in tanto il formaggio viene utilizzato per gli usi più insoliti, a volte apparentemente strani e senza un motivo. Attorno ad esso, o su di esso, il mondo della scienza ha talvolta eseguito delle ricerche inaspettate, spesso sollecitate dalla stessa industria lattiero-casearia per dimostrare qualcosa di positivo, altre volte per interessi opposti, alcuni studi hanno visto ordire trame oscure attorno ai valori dei derivati del latte.

Leggi tutto...
 
Dal Cile l’enzima per delattosare il latte a basse temperature

Ricercatori del gruppo di lavoro del Prof.Renato Cháves Rosales dell'Universidad de Santiago de Chile - foto Universidad de Santiago de Chile©Un team di scienziati dell’Università di Santiago del Cile, diretto dal professor Renato Chávez Rosales, ha presentato martedì 3 ottobre alla stampa nazionale e ai corrispondenti della stampa internazionale i risultati di una ricerca che introduce sensibili innovazioni nella tecnica per ridurre od eliminare il lattosio dai formaggi freschi.

Leggi tutto...
 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>

Pagina 3 di 85