Scienza, Cultura e Salute


Latte: quel retaggio della bollitura che è duro a morire e non fa bene a nessuno

   Càpitano cose nella vita che ti verrebbe da dire che il destino era segnato. A sentire quel che mi accadde da piccolo - molto piccolo: avrò avuto poco più di tre anni - qualcuno di voi penserà che oggi sono in vena di raccontare frottole, e invece no, non sono mai stato serio quanto lo sono adesso. Insomma, una mattina, seduto sul tavolo di cucina, seguito a vista dalla nonna paterna Amata (non fateci caso: in Toscana una volta circolavano nomi assai buffi), mentre il latte bollente iniziava a stiepidirsi nella tazza grande, sfuggii alle cure della mamma di mio padre, mi allungai all'indietro e finii con la testa dritta dritta nella tazza!

Leggi tutto...
 
Il Mediterraneo svela altri segreti sulle origini di latte e formaggi
Un archeologo al lavoro - foto Pixabay©L'archeologia pare volerci restituire oggi quel che ci ha nascosto per 9mila anni. È quello che viene da pensare dopo che ancora uno studio, compiuto stavolta nel bacino del Mediterraneo, è andato ben oltre alla conferma di una diffusa attitudine delle popolazioni preistoriche a trasformare il latte in formaggio. La ricerca, avviata anni fa da un gruppo interdisciplinare di esperti delle Università di York, Bristol, Tubinga, e del Centre National de la Recherche Scientifique di Parigi, ha portato al ritrovamento di oltre cinquecento vasi in ceramica con tracce inequivocabili di grassi del latte. I reperti provengono da Spagna, Francia, Italia, Grecia e Turchia.
 
Leggi tutto...
 
Listeria nel Gorgonzola Invernizzi. Conad lo ritira tardivamente

Il lotto di Gorgonzola ritirato, ad appena dieci giorni dalla scadenzaAncora un caso di listeria per un formaggio industriale pastorizzato. Si è saputo mercoledì scorso 9 novembre, quando la catena di supermercati Conad ha diffuso la notizia dal proprio sito web, dopo aver ritirato in via precauzionale un lotto di Gorgonzola dolce Dop a marchio "Sapori e dintorni", prodotto dalla Sì Invernizzi di Trecate, in provincia di Novara. All'interno di un campione della medesima partita era stata trovata traccia di Listeria monocytogenes, batterio responsabile della malattia infettiva listeriosi, in particolar modo pericolosa per bambini, anziani, gestanti e soggetti immunodepressi.

Leggi tutto...
 
Grifoni a rischio: la Sardegna autorizza i carnai aziendali

Alcuni dei grifoni arrivati in Sardegna dalla Spagna grazie al progetto ''Life - Sotto le ali del Grifone'' -  foto dal sito web del progettoUna volta tanto l'Amministrazione Regionale della Sardegna si dimostra capace di amministrare secondo il buonsenso, in favore di allevatori e pastori offrendo loro la possibilità di realizzare i carnai aziendali per eliminare le carcasse dei propri animali, e questo per venire incontro alla critica situazione dei grifoni (125 esemplari registrati, sui dati 2014, e 34 le coppie in età riproduttiva) e degli uccelli necrofagi, soggetti da tempo immemorabile a pratiche di avvelenamento e bracconaggio che nella penisola ne hanno causato l'estinzione.

Leggi tutto...
 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>

Pagina 10 di 82