Scienza, Cultura e Salute


Stati Uniti: la big del latte dell'erba travolta dallo scandalo

Un'immagine tratta dal video pubblicato dal Washington Post e qui riprodotto in basso: le analisi di laboratorio con cui è stato scoperto il ''caso Aurora'' - Washington Post©L'agroalimentare stenta a scrollarsi di dosso le sue cicliche disillusioni, che passano a volte attraverso vere e proprie truffe conclamate e altre volte incappano in campagne mediatiche non sempre del tutto trasparenti. Nei giorni scorsi, negli Stati Uniti, è scoppiato lo scandalo che ha investito uno dei latti organici più venduti - quello di vacche allevate al pascolo - confezionato con il marchio Aurora.

Leggi tutto...
 
Lombardia: pubblicato il manuale sulle buone pratiche d'alpeggio

foto Ersaf (Ente Regionale per i Servizi all'Agricoltura e alle Foreste)© La Regione Lombardia ha pubblicato venerdì 21 aprile sul proprio sito web il documento sulle "Linee guida di buone pratiche di igiene e di lavorazione in alpeggio". Il documento - che è stato realizzato dai competenti uffici dell'ente regionale in collaborazione con gli Istituti Zooprofilattici Sperimentali  dell’arco alpino e con il Ministero della Salute - illustra in dettaglio tutte le fasi della filiera produttiva, le buone prassi operative in ambito produttivo e sanitario, riferendosi in particolar modo alle attività produttive presenti sugli alpeggi.

Leggi tutto...
 
Tre borse di studio per il futuro del lattiero-caseario della Sardegna

foto Consorzio di Tutela del Pecorino Romano Dop©L'Agris (Agenzia per la ricerca in agricoltura della regione Sardegna) ha recentemente pubblicato un avviso (avviso pubblico n.134, a seguito di determinazione del direttore generale dell'11 aprile scorso) di pubblica selezione per il conferimento di tre borse di studio della durata di 12 mesi ciascuna, riservate ai laureati in Scienze Agrarie, Scienze Biologiche, Scienze e Tecnologie agro-alimentari (e titoli equipollenti) riguardanti le “Tecnologie di produzione dei prodotti caseari ovi-caprini”.

Leggi tutto...
 
L'isterismo di Peta rischia di essere nocivo per Nintendo

A volte le fortune di un colosso dell'industria mondiale si giocano su questioni apparentemente occulte al grande pubblico, come sta accadendo alla Nintendo che con il lancio della console Switch rischia un ribaltone senza precedenti. Vale a dire che i 30 milioni di pezzi che il prodotto dovrebbe vendere entro la fine del 2018 potrebbero segnare il successo (se tutto andrà bene, con 42 US $ di ricavi per ciascuna vendita) come l'insuccesso - e un bagno di sangue miliardario - se tutte le più infauste convergenze dovessero accanirsi sull'azienda giapponese.

Leggi tutto...
 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>

Pagina 4 di 82