Resistenza Casearia

La zootecnia di montagna è al centro di Agri-Cultura Fest

I bovini di razza Bruna Alpina Originale del Piemonte non hanno ottenuto i premi messi a disposizione dall'Ue con la Misura 10.1.8. Perché? - foto dalla pagina Facebook dell'Associazione Bruna Alpina Originale©Prende il nome di Agri-Cultura Fest, un appuntamento in programma a Domodossola domenica 10 settembre, che - pur essendo alla sua prima edizione - gia' si prevede ricco di contenuti interessanti, tanto per i consumatori consapevoli, quanto per gli allevatori e i tecnici dediti alle pratiche estensive.

 

Leggi tutto...
 
9 e 10 luglio “Nebrodi Cheese Festival”, un evento da non mancare
La Provola dei Nebrodi nelle sue diverse tipologieSi svolgerà domenica 9 e lunedì 10 luglio a Floresta, il comune più alto della Sicilia (1.275 mt. slm), il “Nebrodi Cheese Festival”, il cui payoff lascia ben intendere l’intento degli organizzatori: “Emozioni globali - prodotti locali”. La manifestazione, finalizzata a qualificare e valorizzare le più autentiche produzioni territoriali, ottenute con sistemi tradizionali, in aree marginali e in contesti di agricoltura sostenibile, è organizzata dall’Università degli Studi di Catania, dal comune di Floresta, dall’Ats “Pro Nebrodi” (a cui aderiscono i comuni di Randazzo, Roccella Val Demone, Maniace, Castel Umberto, Castel di Lucio, Tortorici, Sinagra, Basicò, S. Teodoro) e dal consorzio del formaggio Provola dei Nebrodi.
 
Leggi tutto...
 
Convegno prati stabili: Caramagna ha scelto la zootecnia estensiva

La zootecnia estensiva, basata sull'utilizzo di prati, è un forte fattore di mantenimento dell'ambiente e di salvaguardia della biodiversità

 

È davvero un convegno da non perdere - per gli amanti del cibo buono e sano, per gli allevatori che volessero convertirsi alle pratiche estensive, e per i tecnici impegnati nelle produzioni da erba - quello che si terrà venerdì prossimo 23 giugno a Caramagna Piemonte, in provincia di Cuneo e che tratterà della locale Oasi Prativa. L'iniziativa ruoterà attorno al racconto del progetto "La marca delle due province; ricerca applicata ai prati stabili", realizzato nel 2016 dal Comune di Caramagna, finanziato dalla Regione Piemonte e curato dai dottori forestali Marco Allasia e Giorgio Curetti.

Leggi tutto...
 
Sono figlie della pastorizia le infinità di erbe dell'Appennino

foto del Parco Nazionale d'Abruzzo, Lazio e Molise©Si è conclusa ieri 11 giugno, ed è durata otto giorni, una spedizione internazionale che ha come obiettivo lo studio della biodiversità delle praterie dell'Appennino laziale e abruzzese. Oltre venticinque esperti di praterie e steppe, provenienti da dieci nazioni diverse dell'Eurasia - tra cui  Cina, Russia ed Ucraina - si stanno dedicando ad una campagna intensiva di raccolta dati sulla ricchezza di specie di piante, dalla conca di Capestrano in Abruzzo sino alla Val Comino nel Lazio, passando per il Velino, la Marsica e l'Alto Sangro.

Leggi tutto...
 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>

Pagina 2 di 146