Resistenza Casearia

Il buon latte è protagonista: ieri a Torino, sabato prossimo a Roma

Una vacca al pascolo nella Cascina Roseleto di Villastellone, in provincia di Torino"Quando il latte non è solo bianco": si è presentato con questo titolo a Torino l'interessante e affollato incontro di ieri, domenica 25 settembre, che ha visto susseguirsi tra i relatori uomini e donne altamente qualificati nelle scienze agrarie, zootecniche, della sanità pubblica, del management, della nutrizione e della biodiversità. Un panel di relatori di tutto rispetto(*) in grado di indicare con esattezza qual è il modello imprenditoriale da seguire per produrre con scienza e coscienza il buon latte che fa bene alla salute umana, agli animali, all'economia locale, all'ecosistema, alla biodiversità vegetale ed animale. 

Leggi tutto...
 
Il latte dell'erba e del fieno protagonista al Salone del Gusto

Vacche al pascolo nei pascoli di Cascina Roseleto, a Villastellone (Torino). L'azienda ha riconvertito da intensivo ad estensivo nel 201 - foto Cascina Roseleto©Dopo anni di tentativi gestiti non sempre in maniera brillante dalla gran parte dei suoi (pochi) protagonisti, il mercato del latte italiano di qualità reale (erba e/o fieni polifiti, uso marginale di concentrati, no ogm, etc.) tenta di trovare una sua connotazione in grado di affermarsi agli occhi del pubblico più attento. Si tratta di un passaggio critico, in cui a fronte di una richiesta crescente, l'offerta si rivela ancora sottodimensionata, nonostante una (seppur minima) parte degli allevatori dovrebbe poter vedere nella riconversione da intensivo ad estensivo l'ultima ciambella di salvataggio possibile, dopo la fine del regime delle quote latte.

Leggi tutto...
 
Beltrami (La Culla): ''Il Parmigiano non potrà mai scendere a patti con il Grana. Incolmabili le differenze''

   L'idea di una qualche fusione tra due big del lattiero-caseario italiano - quello della qualità "storica", il Parmigiano Reggiano, e quello del primato delle vendite, formaggio storicamente a più buon mercato, il Grana Padano - balena nella testa di qualcuno da qualche tempo. E muove la lingua al direttore del consorzio di Desenzano sul Garda, Stefano Berni, che dal 30 maggio scorso ha preso a parlare in pubblico di quella che - a quanto pare - non dovrebbe essere solo e semplicemente una fantasia personale.

Leggi tutto...
 
Bitto storico: ultime settimane per evitare l'esproprio del nome

Il Bitto storico all'asta Bolaffi di Milano, durante l'Expo: finché ha fatto comodo all'establishment lombardo, tutto bene. Ora che la promozione indebita è finta, tutto il sistema politico e amministrativo regionale sembra aver voltato le spalleI produttori di Bitto storico, "colpevoli" di essere fedeli ad un metodo di produzione millenario - e responsabili di rivendicare da vent'anni il legame tra il territorio di origine - per l'appunto storico - e la loro denominazione saranno forse costretti - dalle normative, dal sistema di protezione e dall'incombente rischio delle multe - a trovare un altro nome per il loro formaggio.

Leggi tutto...
 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>

Pagina 9 di 141