Resistenza Casearia

Fiore Sardo dei pastori: verso la nascita del Distretto produttivo

Fiore Sardo dei pastori in un locale di stagionaturaUn grande e diffuso sforzo è in atto in Sardegna per sostenere la realtà produttiva del Fiore Sardo dei pastori. Nei giorni in cui l'Amministrazione Regionale decide di prorogare i termini per l'accesso ai nuovi incontri formativi e divulgativi sulla produzione del formaggio barbaricino Dop, organizzati dall'Agenzia Laore Sardegna (e rivolti ai produttori), è proprio nel cuore della Barbagia che si fa concreta l'ipotesi della nascita di un vero e proprio Distretto del Fiore Sardo.

Leggi tutto...
 
Castel del Monte: uno scrigno di valori per il pecorino del Parco

Gregge al pascolo - foto del Progetto LIFE Praterie©«Esiste un legame inscindibile tra le qualità del territorio e del pascolo e le qualità delle produzioni casearie, le cui proprietà sensoriali risultano strettamente correlate all'ambiente in cui gli animali vivono, si muovono e si nutrono». A sostenerlo sono stati i ricercatori Aurelio Manzi e Giampiero Sacchetti, intervenuti al workshop "L'erbario e i sapori del Pecorino di Castel del Monte" insieme alla giovane casara Manuela Tripodi. L'iniziativa è servita a ribadire quanto sull'altopiano di Campo Imperatore le qualità naturali e le qualità territoriali vengano a coincidere, determinando le peculiarità del Canestrato.

Leggi tutto...
 
Briatore salverà la pastorizia sarda. Dopo aver trasformato il mondo in un immenso Billionaire

Tira e molla, tira e molla, dopo aver scatenato a settembre polemiche indecenti con le sue considerazioni gratuite sul turismo in Sardegna - che erano arrivate ad offendere non pochi pastori sardi - Flavio Briatore ha salvato la pastorizia sarda dall'ecatombe. Anzi no, avrebbe fatto tutto il possibile per aiutare i pastori sardi a risolvere l'annoso problema del prezzo del latte. E di quello del formaggio. Ma anche degli agnelli e della lana. O per dirla com'è più probabilmente andata, è riuscito a far vendere del formaggio a qualche negozio di lusso della Costa Smeralda, che però adesso - come il Billionaire - è chiuso per ferie. E riaprirà nel prossimo mese di giugno.

Leggi tutto...
 
La Sicilia del latte ovino lavora sottocosto e si prepara al fermo

Sarà la cittadina di Valguarnera Caropepe, in provincia di Enna, ad ospitare sabato 12 novembre la protesta dell’Ups (Unione Pastori Siciliani) che arriveranno da tutta la Sicilia per manifestare contro il crollo del prezzo del latte, distribuendo gratuitamente alla cittadinanza i propri prodotti ed esponendo i motivi della loro protesta, primo tra tutti il braccio di ferro che l'industria di trasformazione sta imponendo oltre ogni limite di sopportazione.

Leggi tutto...
 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>

Pagina 7 di 141