Resistenza Casearia

Cascina Roseleto va per la sua strada: una precisazione

225 giorni di pascolo effettivo per le vacche di Cascina Roseleto - foto Cascina Roseleto©I nostri lettori ci scuseranno per una piccola ma doverosa precisazione che ci troviamo qui a dare rispetto a una notizia da noi pubblicata lunedì scorso: il 16 marzo Cascina Roseleto ha deciso di lasciare l'ALNI (Associazione Latte Nobile Italiano), dando le dimissioni, come avevano fatto anche i Proff. Giampiero Lombardi (pochi giorni prima) e Andrea Cavallero (nell'estate scorsa) dell'Università di Torino.

Leggi tutto...
 
Lait Real: il Latte Nobile ''alla piemontese'' va per la sua strada

Una vacca di Cascina Roseleto bruca la sua erba, libera nei pascoli aziendali. La foto, attualmente ancora presente sul sito dell'ALNI, verrà presto rimossa dallo stesso - foto di Cascina Roseleto© "Cascina Roseleto e l’Università di Torino lasciano il Latte Nobile". Titolava così, giovedì scorso, il comunicato stampa con cui l'azienda di Villastellone, nel torinese, annunciava la sua uscita dalla realtà ideata nel 2009 da Roberto Rubino dell'ANFoSC (Associazione Nazionale Formaggi Sotto il Cielo). Una realtà che già nel 2015 aveva perso pezzi importanti, a seguito dell'uscita del gruppo storico di allevatori con cui, nel 2010, l'avventura per un "latte migliore" era stata avviata (produttori che hanno poi dato vita al Consorzio del Latte Nobile, che oggi produce il Latte dell'Appennino Campano e i suoi derivati).

Leggi tutto...
 
Sa Paradura sbarca in Umbria con mille ovini per i pastori di Cascia

    Il primo fine settimana di aprile porterà con sé, e per tutti gli amici della pastorizia, l'occasione di essere vicini ad una parte delle popolazioni terremotate, ai loro pastori e ai colleghi sardi. A Cascia, in occasione della tradizionale Fiera del Capo Lanuto, sono attese, sabato mattina, oltre mille pecore provenienti dall'isola. E una delegazione di allevatori che ancora una volta concretizzeranno l'antica usanza denominata "Sa Paradura", una forma di sostegno che nella cultura sarda vede i pastori aiutarsi l'un l'altro nelle vicissitudini più critiche dell'attività familiare e della vita, in senso lato.

Leggi tutto...
 
Val d'Agri: Braia è al fianco degli allevatori. Ora servono i fatti

La Val d'Agri dal Monte Volturino - Creative Commons License - foto di Potito M. Petrone©Le questioni ambientali lucane, tornate nei giorni scorsi alla ribalta delle cronache nazionali - in primo luogo quelle legate a Trivellopoli e all'inquinamento del bacino del Pertusillo - hanno introdotto elementi di dubbio sulla qualità non solo dell'acqua ma più in generale dell'ambiente della regione.

Leggi tutto...
 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>

Pagina 4 di 143