Torna ReStartAlp: il progetto per fare impresa sulle Alpi

   Per il quarto anno, l'Università della Montagna di Edolo conferma la sua partnership per sostenere il progetto ReStartAlp, organizzato da Fondazione Edoardo Garrone e Fondazione Cariplo, destinato alla creazione di startup impegnate nello sviluppo economico e sociale del territorio alpino.

ReStartAlp è un incubatore di impresa per il rilancio dell'economia alpina che ha l'obiettivo di creare opportunità di sviluppo per la montagna italiana, partendo dalle idee dei giovani. Il progetto infatti si rivolge agli under 35 con il desiderio (e le idee giuste) di avviare una startup sulle Alpi.

Il progetto prevede un percorso formativo che si svolgerà attraverso un Campus residenziale gratuito a Premia (nel Verbano, Cusio, Ossola) sulle Alpi Nord Occidentali, della durata di 10 settimane - dal 26 giugno al 29 settembre 2017 - con una pausa nel mese di agosto. Il programma didattico mira a formare quindici giovani aspiranti imprenditori che vogliano avviare un’attività nei settori dell'agricoltura, dell'allevamento, della gestione forestale, dell'agroalimentare, del turismo, della cultura e dell'artigianato. Inoltre, la formula residenziale offre ai partecipanti un’esperienza di socialità e di confronto con il territorio e la comunità locale.

Una formazione efficace e concreta, quindi, quella di ReStartAlp, resa possibile anche grazie ad un team qualificato di docenti, di esperti e di professionisti e da una rete di partner, tra cui l'Università della Montagna di Edolo, che affiancheranno gli studenti nel loro percorso.

Per sostenere la realizzazione delle attività, la Fondazione Edoardo Garrone metterà a disposizione premi per un totale di 60mila euro.

13 marzo 2017

Per maggiori informazioni e per le iscrizioni (c’è tempo fino al 21 aprile 2017), clicca qui

 

 

Commenti (2)Add Comment
...
scritto da Crocedomini Caterina, marzo 13, 2017
Soldi al Nord? e al Sud? A quando un progetto ReStartAppennins che possa essere fagocitato dai furbetti del latticino? Dai, 35 anni per gamba e anche qualcuno di loro potrà partecipare!
...
scritto da Capra Orobica 82, marzo 13, 2017
Speriamo bene che questi soldi giungano davvero ai giovani meritevoli, e che qualcuno li accompagni nei primi passi del loro percorso.

Scrivi un commento
diminuisci le dimensioni del form | aumenta le dimensioni del form

security code
Trascrivi i caratteri che vedi qui sopra


busy