Siccità in Sardegna: firma la petizione per salvare la pastorizia

foto Pixabay©La Sardegna è flagellata dalla siccità come non accadeva da diversi anni. Stando alla cronaca locale, per ritrovare una condizione così critica negli annali meteorologici dell'isola bisogna risalire almeno sino al 2000 e al 1998: allora come adesso, ad un inverno di scarsissime precipitazioni, fece seguito una primavera particolarmente siccitosa, e gravi e prevedibili problemi che attanagliarono il mondo produttivo, nelle campagne.

Leggi tutto...
 
Marcia indietro della Giunta Pigliaru sul Ddl Urbanistica. Gli errori che penalizzano gli allevamenti verranno corretti

   Già duramente contestato dai movimenti ambientalisti e animalisti (Lipu, Italia Nostra, Fai e Wwf) all'inizio di questo mese, il Ddl Urbanistica, licenziato in marzo dalla Regione Sardegna, subisce ancora un inciampo, dopo aver incassato le sacrosante critiche del presidente dell'Ucl (Unione Comuni del Logudoro), Angelo Sini.

Leggi tutto...
 
20 e 21 maggio: Madonie in festa per la transumanza di Geraci

Uno dei momenti della transumanza di Geraci Siculo degli scorsi anni - fotografia dl Comune di Geraci Siculo©Punta a promuovere la transumanza in chiave turistica la Festa della Transumanza Intitolata "Si sgavita la montagna", che si terrà nel territorio di Geraci Siculo durante il prossimo fine settimana, promossa dall’amministrazione comunale del paese, sotto il patrocinio dell’Assessorato al Turismo Sport e Spettacolo della Regione Sicilia. L'iniziativa, che è giunta alla sua nona edizione, si prefigge di valorizzare una delle più antiche e spettacolari pratiche dell’attività pastorale: la migrazione degli armenti dai pascoli costieri a quelli di montagna. Il passaggio delle mandrie "scampananti" attraverso il centro abitato rappresenta un’esperienza visiva e sonora unica nel suo genere e consente la riscoperta di una tradizione ancora viva nella memoria collettiva geracese.

Leggi tutto...
 
L'industria nega le libertà: alle vacche di brucare, ai giornalisti di criticare

    È un po' di tempo che l'industria del latte studia come uscire dalla morsa dissuasiva di un animalismo sempre più aggressivo, che induce un numero crescente di consumatori ad allontanarsi dalla bianca bevanda e dai suoi derivati. Un animalismo che porta i suoi attacchi tanto direttamente - tramite i social network - quanto indirettamente - attraverso i media - additando insistentemente l'industria del latte al ruolo di corresponsabile delle sofferenze animali. Strumenti sempre più importanti di questa strategia sono un certo giornalismo e un'editoria troppo spesso schierati, a volte allineati sulle posizioni più becere ed estremiste.

Leggi tutto...
 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>

Pagina 1 di 143