Resistenza Casearia

Convegno prati stabili: Caramagna ha scelto la zootecnia estensiva

La zootecnia estensiva, basata sull'utilizzo di prati, è un forte fattore di mantenimento dell'ambiente e di salvaguardia della biodiversità

 

È davvero un convegno da non perdere - per gli amanti del cibo buono e sano, per gli allevatori che volessero convertirsi alle pratiche estensive, e per i tecnici impegnati nelle produzioni da erba - quello che si terrà venerdì prossimo 23 giugno a Caramagna Piemonte, in provincia di Cuneo e che tratterà della locale Oasi Prativa. L'iniziativa ruoterà attorno al racconto del progetto "La marca delle due province; ricerca applicata ai prati stabili", realizzato nel 2016 dal Comune di Caramagna, finanziato dalla Regione Piemonte e curato dai dottori forestali Marco Allasia e Giorgio Curetti.

Leggi tutto...
 
Sono figlie della pastorizia le infinità di erbe dell'Appennino

foto del Parco Nazionale d'Abruzzo, Lazio e Molise©Si è conclusa ieri 11 giugno, ed è durata otto giorni, una spedizione internazionale che ha come obiettivo lo studio della biodiversità delle praterie dell'Appennino laziale e abruzzese. Oltre venticinque esperti di praterie e steppe, provenienti da dieci nazioni diverse dell'Eurasia - tra cui  Cina, Russia ed Ucraina - si stanno dedicando ad una campagna intensiva di raccolta dati sulla ricchezza di specie di piante, dalla conca di Capestrano in Abruzzo sino alla Val Comino nel Lazio, passando per il Velino, la Marsica e l'Alto Sangro.

Leggi tutto...
 
Slow Food sceglie le vacche in stalla per divulgare il ''buon latte''

Vacche all'erba. Ma per davvero, come dicono ormai a Cascina Roseleto. Le altre? In stalla una vita - foto Cascina Roseleto©Villastellone è un comune con una sua vocazione agricola ancora viva per quanto ridimensionata rispetto a quella di venti o trent'anni fa. Allora contavano più i numeri, certamente, e la coscienza di dover rispettare l'ambiente (e gli animali) nei territori in cui si vive non era diffusa certo come lo è oggi. Noi che ci occupiamo di zootecnia da latte lo vediamo nelle due aziende che quello producono in quelle campagne a 15 chilometri a sud di Torino: Cascina Fontanacervo (foto dalla seconda in poi in questo articolo) e Cascina Roseleto (foto qui sopra).

Leggi tutto...
 
Pecore alle castagne, come una volta. È accaduto nel reggiano

Classico sottobosco di castagneto - foto dal sito web di Parco Appennino©Sui nostri Appennini, i boschi secolari di castagni hanno un fascino ed un sapore antichi, che come pochi altri parlano di storia, di lavoro e tradizione. Delle nostre civiltà contadine per cui il castagneto era reddito spesso primario: per i frutti, la legna da edilizia e per mobilia e il tannino, per la concia delle pelli. E per tutto questo ed altro ancora era reddito, e sostentamento per la famiglia.

Leggi tutto...
 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>

Pagina 1 di 145