Arev: sostegno straordinario alle bovine valdostane

Una vacca di razza Valdostana Castana - foto di nadia & massimo - Creative Commons License©«La concessione dell’aiuto all'Arev», ha sottolineato l'assessore Laurent Vierin, «s’inserisce  tra le azioni che la nostra amministrazione sta conducendo per valorizzare e promuovere i settori zootecnico e agricolo, che da sempre rivestono un ruolo strategico per la Valle d'Aosta».

«Il contributo integrativo a tale ente», ha proseguito Vierin, «è da destinarsi interamente ai premi per gli allevatori nell'ambito del programma annuale 2017, a riconoscimento della qualità e della razza bovina Valdostana. Questo intervento intende contribuire al rilancio del settore zootecnico, che ha subìto nel tempo grandi penalizzazioni, ed è finalizzato a dare un aiuto concreto ai nostri allevatori e a favorire ricadute positive anche in termini di incremento del reddito, puntando inoltre allo sviluppo del binomio agricoltura e territorio, per il quale come assessorato stiamo lavorando».

I principali criteri che verranno tenuti in considerazione per l’erogazione dei premi sono il valore dell'indice genetico, la partecipazione ai programmi di selezione e la partecipazione alle rassegne zootecniche. I premi saranno erogati in base alle consistenze di allevamento registrate al primo settembre scorso.

11 settembre 2017
 

Commenti (0)Add Comment

Scrivi un commento
diminuisci le dimensioni del form | aumenta le dimensioni del form

security code
Trascrivi i caratteri che vedi qui sopra


busy