Estero

Il latte fieno Stg è realtà anche in Francia: nasce l’associazione ''Lait de foin''

Un'immagine tratta dal sito web dell'associazione francese Lait de foinProtetto dall'Ue con il marchio Stg e ben affermato nei Paesi di lingua tedesca e nel Sud Tirolo, il latte del fieno  - denominazione originale Heumilch - è approdato in Francia grazie alla adesione di un nutrito gruppo di allevatori al disciplinare di produzione (in sintesi: almeno il 75% di erba o fieno, senza alimenti fermentati e senza Ogm).

 

Leggi tutto...
 
Cina pigliatutto: l’Australia rischia di rimanere senza latte fresco

Illustrazione Pixabay©La crisi delle vendite di latte colpisce gli allevatori di tutto il mondo. In Australia qualcosa sta per cambiare: i produttori vedono finalmente uno spiraglio di luce, grazie all’iniziativa della Van Diemen's Land Co., una delle grandi aziende casearie del Paese, che nelle ultime settimane ha iniziato a consegnarlo sul mercato cinese, riuscendo a spuntare un prezzo assai più elevato (anche di dieci volte, ndr) rispetto a quello praticato sul mercato interno.

 

Leggi tutto...
 
Fonterra: dopo la perdita record il rilancio dal latte green

   Crisi importante per il colosso neozelandese del latte Fonterra, dai cui commerci molto dipendono le quotazioni internazionali del latte alla stalla. Nei giorni scorsi la cooperativa ha ufficializzato una perdita netta record registrata nell’ultimo esercizio  (01.08.17-31.07.18) pari a 12,61 miliardi di dollari statunitensi, rispetto all’anno precedente.

Leggi tutto...
 
Siccità: l’Ue interviene in aiuto degli allevatori del nord Europa

Pascoli siccitosi in tutto il Vecchio Continente, nel 2018 - foto Pixabay©Bene che vada, il 2018 verrà ricordato a lungo dagli allevatori estensivisti d'Europa come un anno estremamente siccitoso, con tutte le problematiche che dalla scarsa disponibilità idrica possono derivare per l’alimentazione verde degli erbvivori e per la produzione di fieno. La protratta siccità che si è abbattuta in particolare sul Centro e sul Nord del Vecchio Continente rischia di mettere a dura prova gli allevatori di nazioni caratterizzate da vastissime aree dedicate al pascolamento e alla produzione di foraggi. Aree che oggi si presentano di un verde mai troppo verde, e in alcuni casi addirittura gialle, secche.

Leggi tutto...
 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>

Pagina 2 di 51