Estero

Il mercato ristagna: Arla Foods tenta la carta del latte frizzante

L'unità di produzione della Arla Foods di Akafa, nel nord della Danimarca - foto Arla Foods©I supermercati dei nostri giorni pullulano di prodotti che appena dieci anni fa non avremmo neanche potuto immaginare, soprattutto nel campo delle bibite. Dai nuovi drink (soft drinks, snack drinks) alle bevande a base di acqua (plant waters, energy waters), la proposta è incredibilmente ampia e molto dinamica: i colossi del beverage fanno a gara infatti nel proporre al mercato merce sempre nuova, e per un prodotto che diventa un punto di riferimento per un proprio target, diversi altri finiscono come meteore nel dimenticatoio.

Leggi tutto...
 
Stop della Cina ai ‘‘muffati’’: i francesi li produrranno in loco

  La Repubblica Popolare Cinese ha alzato l’asticella sui formaggi caratterizzati dalla presenza di muffe, siano esse in pasta (Gorgonzola, Roquefort) o in crosta (Taleggio, Camembert), dopo aver deciso di rivedere i regolamenti sanitari in àmbito alimentare. Uno stop dietro il quale «non c'è un problema politico», ma di regolamenti, ha spiegato il vicedirettore del Ministero del Commercio cinese in Europa, Wu Jing-chun, a margine del lancio del 7º congresso di Slow Food International di Chengdu, nella provincia del Sichuan.

Leggi tutto...
 
Video virale sul latte di Chernobyl. E qualcuno parla di genocidio

La Centrale nucleare di Chernobyl - foto Tiia Monto© sotto Creative Commons LicensePuò il diabete avere a che fare con il consumo di latte radiattivo? È la domanda che una larga parte dei cittadini statunitensi si sta ponendo da qualche tempo a questa parte, dopo che un video lanciato su Facebook dal sedicente “scienziato indipendente" Leuren Moret è divenuto virale, rimbalzando su milioni di profili di utenti, negli Usa, e altrove nel mondo.

Leggi tutto...
 
A Charlie Webber di Beautiful il Grana Padano fa schifo. Anzi lo adora

   Un anno fa di questi tempi la stampa italiana si occupò di una vicenda che aveva visto Grana Padano e Parmigiano Reggiano competere ben oltre i limiti della liceità che in un consesso civile ci si potrebbe attendere (la nostra cronaca di allora è qui). Accadde che il Consorzio di Desenzano sul Garda, ritenendosi danneggiato da alcune battute di una puntata della soap opera Beautiful, decise di avviare un'azione legale nei confronti del produttore del programma televisivo.

Leggi tutto...
 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>

Pagina 10 di 51