Estero

Scivolone dei francesi sul casu marzu. Che non è corso ma sardo

L'ultimo formaggio recensito dalla Regelman sul suo blog: l'Escarcelle - foto K. Regelman©"Un formaggio al giorno" può non essere un buon proposito oppure sì, dipende da come e quando e cosa se ne fa. E se da un canto difficilmente leverà il medico di torno, dall'altro potrà aiutare chi ne parlerà ad acquisire una certa notorietà, specialmente se a presentare i suoi propositi è una stazione radiofonica tra le più importanti d'Europa - Rtl - e se il Paese in cui tutto ciò accade è la Francia.

Leggi tutto...
 
Latte in polvere: anche la Svizzera corre in aiuto di Cuba

Per quanto in polvere, il latte non è alimento facile da trovare per i cubani - foto Jorge Royan - Creative Commons License©Sono passati otto anni e mezzo da quando il generale Raúl Castro - attuale presidente della Repubblica di Cuba - proclamò ufficialmente che l'obiettivo principale in campo agricolo e alimentare sarebbe stato quello di produrre più latte. Il latte su cui, con fagioli neri, riso e poco altro, si sarebbe dovuto fondare il sostentamento di tutto il popolo cubano.

Leggi tutto...
 
Crisi del latte e cartello delle industrie in un libro fresco di stampa

   Il settore lattiero-caseario europeo sta attraversando un passaggio chiave della propria storia. "Dopo cinquant'anni di supervisione operata dalla gestione centrale europea, e a seguito della fine del regime delle quote latte, il potere politico sembrerebbe essersi fatto da parte, favorendo un quadro economico di mercato e un sua autoregolamentazione, a discapito degli agricoltori e dei consumatori". Ad affermarlo è Don Quichotte, editore del volume "Les cartels du lait", di Elsa Casalegno e Karl Laske, nelle librerie francesi (e sul web) da giovedì scorso 4 febbraio.

Leggi tutto...
 
Crisi del latte dietro la virata intensivista della zootecnia inglese

Immagini eloquenti sul sito web che promuove il libro sui ''Cafo'' e si prodiga per contrastarne lo sviluppoLa crisi del latte di cui sentiamo parlare da anni, e che si è acuita con la fine del regime delle quote latte, porta con sé ripercussioni gravi e a volte gravissime, a livello di singole imprese, che si vedono costrette a chiudere, sia in Italia che all'estero. Ma un fenomeno a cui pochi hanno dato ancora risalto è quello della riconversione che i sistemi di allevamento del centro Europa - in particolare in Inghilterra - stanno subendo, passando da un'alimentazione semibrada (a differenza dell'Italia, là i pascoli non mancano) ad una zootecnia fortemente intensiva.

Leggi tutto...
 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>

Pagina 9 di 42