Estero

L'Australia chiede un'etichetta chiara contro gli additivi nel latte
La senatrice australiana Nola MarinoIl tema dell'etichettatura alimentare, che sino a poche settimane fa ha affollato le pagine dei nostri giornali sino alla trombatura del ddl italiano in quel di Bruxelles, torna in scena, anche se all'altro capo del mondo. Le problematiche del mercato sono diverse, il mercato stesso è molto differente dal nostro, perché l'Australia, assieme alla Nuova Zelanda, rappresentano un polo lattiero e zootecnico di smisurate dimensioni, in grado
Leggi tutto...
 
Quote latte: l'Italia è sotto il microscopio di Bruxelles
La Commissione europea non ha perso tempo e ha inviato al governo italiano una richiesta di chiarimenti inerente il rinvio del pagamento delle multe per le quote latte. La deroga, concessa la settimana scorsa dalle Camere attraverso il decreto milleproroghe consente agli splafonatori un'ulteriore dilazione del pagamento delle multe. L'inizio dell'attività investigativa sulla vicenda è stato annunciato alla stampa
Leggi tutto...
 
Giro di vite della Food and Drug Admin sui formaggi a latte crudo
La statunitense Food and Drug Administration (Fda) sta valutando in questi giorni un inasprimento delle norme che disciplinano la produzione dei formaggi a latte crudo negli Usa. La questione sta lasciando col fiato sospeso centinaia di piccoli produttori agricoli che da sempre hanno sposato la scelta di lavorare il latte tal quale, tanto per una scelta di superiorità organolettica quanto
Leggi tutto...
 
L’irlandese Smith emulo di Zaia: cacio agli indigenti
L’Irlanda come l’Italia? Per alcuni aspetti forse meglio. In una delle economie peggio messe del vecchio continente (13,5% di disoccupati), al ministro dell’agricoltura Brendan Smith è venuta la non originale idea di destinare formaggio ai meno abbienti
Leggi tutto...
 
<< Inizio < Prec. 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 Succ. > Fine >>

Pagina 40 di 47