Estero

In arrivo da Kraft il formaggio senza ormone della crescita

Uno dei tanti prodotti della nuova gamma Kraft Natural Cheese: finalmente un'offerta di formaggi da latte ''senza ormone dela crescita'' per il mercato nordamericano“Un po’ di ormoni della crescita ve li abbiamo propinati sinora, al pari di tante altre aziende Usa, ma d’ora in avanti saremo così bravi da offrirvi l’opportunità di non cibarvene più, se vorrete rimanere, come ci auguriamo, nostri clienti”. Suona all’incirca così, se visto in un contesto più ampio (cosa abbiamo mangiato sinora) di quello in cui viene presentato (cosa ci viene offerto) l’annuncio con cui The Kraft Heinz Company ha comunicato nei giorni scorsi al pubblico nordamericano l’inizio della distribuzione dei nuovi “Kraft Natural Cheese”, formaggi che - udite udite - sono prodotti con latte di bovine a cui non viene somministrata la proteina di sintesi rbST. Vale a dire la somatotropina bovina ricombinante, da sempre utilizzata legalmente dagli allevatori Usa per aumentare le rese produttive.

 

Leggi tutto...
 
Latte bio: Carrefour firma contratti con 66 allevatori francesi

foto MASA© - Creative Commons License©La firma della Gdo Carrefour, unitamente alla Carrefour Fondation e alla latteria francese Lsdh (Laiterie de Saint-Denis-de-l'Hôtel) ha deciso di finanziare la riconversione di sessantasei allevamenti di vacche da latte di latte per far fronte alle aumentate richieste di latte biologico con un’adeguata disponibilità di prodotto a marchio Carrefour. L’annuncio dell’operazione è arrivato giovedì scorso, con una conferenza congiunta in cui è stato enfatizzato il ruolo del Wwf Francia come garante di qualità e rispetto per gli animali, l’ambiente e i consumatori.

 

Leggi tutto...
 
La Russia casearia, tra business, ambizione e identità da trovare

foto Pixabay©“Le aziende italiane vogliono investire nella produzione di formaggio a Mosca”. Esordiva con questo titolo mercoledì scorso l’agenzia stampa sovietica “Sputnik” riferendo di un’iniziativa promozionale (curiosamente definita “show”) tenutasi a Milano giorni addietro, citando come fonte della notizia il “ministero per gli investimenti e l'innovazione della regione di Mosca”.

 

Leggi tutto...
 
Regno Unito: è di Arla Foods l’etichetta antispreco per il latte

foto Pixabay©L'ente inglese per la sostenibilità ambientale Wrap Org (Waste and Resources Action Programme) è verosimilmente al centro di un cambiamento epocale, che - partendo dal Regno Unito - potrebbe presto estendersi ad altri Paesi, europei e non. Grazie alle insistenti campagne condotte contro gli sprechi alimentari - al centro delle quali è spesso figurato il latte fresco - il gigante lattiero-caseario Arla Foods (11.200 allevatori e agricoltori nel centro-nord Europa) ha sviluppato uno speciale tipo di etichetta che dovrebbe poter aiutare i consumatori a gettare meno cibo nella spazzatura.

 

Leggi tutto...
 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>

Pagina 1 di 52