Economia

Fiavè perde sei produttori della Val di Ledro
di Michele Corti (Ruralpini) - Fiavè è il caseificio simbolo della miopia industrialista che ha puntato tutto sull'economia di scala e ha trascurato la qualità e il legame con il territorio. È la realtà più importante del settore in Trentino, con quasi cento dipendenti e tre stabilimenti. All’inizio dell’anno era dovuta intervenire
Leggi tutto...
 
Il ministro Zaia: «a Natale mangiamo italiano»
Consumatori di tutt’Italia, unitevi, e fatelo in difesa dell’agroalimentare italiano! Suona così, né più né meno l’ultimo appello del ministro Luca Zaia a favore del "food made in Italy", in vista delle festività natalizie
Leggi tutto...
 
Il "made in Italy" di Assolatte e il megafono del Giornale
Ancora una volta il quotidiano Il Giornale è sulla bocca degli italiani, ma, non a causa di qualche sparata del presidente del consiglio o di un ministro in odor di trombatura. Stavolta il presidente di turno è quello di Assolatte, Giuseppe Ambrosi, che in un’intervista - che ha il sapore del megafono prestato per parlare alla politica - esterna i desiderata di chi non si accontenta di pagare il latte 30 centesimi di Euro al litro
Leggi tutto...
 
Pecorino Romano: dopo il taglio il consorzio parla d’altro
Ad appena cinque settimane dal grave ridimensionamento della produzione, seguìto allo stop degli aiuti comunitari all’ammasso, il Consorzio di Tutela del Pecorino Romano torna ad occuparsi di questioni apparentemente secondarie, come l’immagine del prodotto, il rispetto del disciplinare, le etichette e i controlli
Leggi tutto...
 
<< Inizio < Prec. 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 Succ. > Fine >>

Pagina 21 di 30