Maxi sequestro di falso Brunello. Vino da tavola venduto come ''griffe''

29 maggio 2014 - (Il Sole 24 Ore) Maxi-sequestro di false bottiglie di Brunello di Montalcino. I Carabinieri del reparto operativo di Siena hanno sequestrato in Toscana, in Umbria, Liguria e Lazio 30mila bottiglie che in realtà' contenevano vino da tavola di scarsa qualità' ma che riportavano le etichette del Brunello di Montalcino e di altre D.o.c.g. toscane

Leggi l'articolo > Il Sole 24 Ore