Verona: plateatico sgomberato in centro. Lo chef pluristellato minaccia la chiusura del locale

17 maggio 2014 - (Verona Sera) Uno sgombero da parte della polizia municipale perche' il locale avrebbe violato le concessioni del Comune in materia di arredi esterni per il plateatico. Il progetto presentato dai gestori del ''Confusion'' su via Ponte Nuovo, con tanto di foto, conteneva tre fioriere in legno, tre ombrelloni, e tavolini con sedie in metallo leggero. Gli agenti hanno invece verificato la presenza di tredici tra poltroncine e divanetti, sette fioriere e un gazebo a struttura metallica, con copertura in telo chiaro provvisto di lampadario. Secondo la Municipale costituivano un assetto completamente diverso da quello presentato dai gestori in fase di autorizzazione

Leggi l'articolo > Verona Sera