Psichiatra ''bacchetta'' gli chef in tv: ''Non si sperperi il cibo''

17 maggio 2014 - (Il Secolo XIX) ''Non si sperperi il cibo e si abbia piu' rispetto per i telespettatori'': così lo psichiatra Michele Cucchi, direttore sanitario del Centro Sanitario Sant'Agostino di Milano, ''bacchetta'' gli chef televisivi. Sotto accusa e' soprattutto il gesto di gettare i piatti ''sbagliati'' nella spazzatura. ''Proprio figure di cultura e sapienza come alcuni chef si permettono con gesti plateali di buttare via il cibo'', rileva lo psichiatra in una nota. Il suggerimento dell’esperto e' di evitare gesti come questi e puntare piu' su modelli educativi

Leggi l'articolo > Il Secolo XIX