Aprire un ristorante con l’occhio a Trip Advisor

22 febbraio 2014 - (Corriere della Sera) ''Per diventare un ristoratore di successo sarebbe meglio prima nascere commercialisti, poi banchieri e alla fine rinascere comunque altre tre o quattro volte per essere certi di non commettere errori!'' Lorenzo ha ventidue anni e un ristorante a Prato; il sogno di fare da mangiare per avventori affamati ''ma eleganti'' - ci tiene a precisare - l’ha realizzato, eppure lo sguardo è disincantato. Perché quello che si aspettava essere un mestiere meraviglioso e appagante, alla fine si è rivelato un coacervo di stress e preoccupazioni, soprattutto economiche...