CacioRicette Rubrica in collaborazione con...
In collaborazione con cinque tra le più interessanti food-blogger italiane, una rubrica settimanale per sostenere i formaggi di animali al pascolo: più buoni al palato e per la salute

Qualcosadirosso
...e altri selezionati food-blog
Rotolo di polenta con Grigna Valsassina carote e rughetta

Piatto unico

Tempo di preparazione:
 30' + 15' per far raffreddare

Tempo di cottura: 10'+20'

Ingredienti ricetta

per un rotolo:
250 gr di polenta
200 gr di Grigna Valsassina
3 carote

leggi tutto

rughetta (rucola)
sale

I formaggi del pascolo

Sulla superiorità dei formaggi prodotti da latte di animali al pascolo

Migliori per l'organismo - La differenza che meno salta all'occhio, comparando i prodotti caseari derivanti dalle due zootecnie - estensiva o al pascolo ed intensiva o industriale - è quella maggiormente importante,

leggi tutto

se si pensa che al di là del piacere della buona tavola, mangiamo anche o soprattutto per nutrirci. Dal punto di vista dei macrocomponenti - proteine e grassi - i formaggi delle due "famiglie" sono assai simili tra di loro, e le differenze salienti vanno ricercate nelle componenti cosiddette "secondarie", in quanto a "peso", ma decisive per l'apporto nutrizionale offerto: vitamina A ed E, antiossidanti naturali, acido linoleico coniugato (Cla), acido butirrico e Omega3, a cui si affiancano i terpeni, responsabili degli aromi.

Anni e anni di ricerca hanno dimostrato senza ombra di dubbio che dette componenti sono presenti in misura straordinariamente maggiore nei formaggi prodotti dal latte di animali allevati al pascolo.

Copyright Comunica di Stefano Mariotti® http://www.qualeformaggio.it/
Divieto di riproduzione totale o parziale senza consenso scritto

Il formaggio di questa ricetta

Formaggio utilizzato: Grigna Valsassina a latte crudo vaccino da pascolo maggengo
Stagionatura: 3 mesi


Diametro: 38 cm
Scalzo: 7,5 cm

Peso: 12 kg

Produttore: Invernizzi Daniele - Cremeno (LC)

Archivio ricette


 

 una ricetta di www.kittyskitchen.it

foto www.kittyskitchen®La solita polenta? Perché non provarla in versione rolls? Con formaggio filante e verdure, che potrete sostituire a vostro piacimento, spaziando dalla zucca a tutti gli ortaggi a seconda della stagione

Preparazione

Preparare la polenta con il metodo che preferite; se usate quella istantanea, basterà cuocere cinque minuti la farina nell’acqua bollente salata girando fino ad ottenere la giusta consistenza.

Stendere la polenta su di una spianatoia coperta da un foglio di carta forno. Livellarla stendendo un altro foglio di carta forno e spianando con un mattarello. Ottenuto il letto di  polenta lasciare intiepidire ma non freddare del tutto.

Stendere uno strato di carote sottilmente affettate, poi stendere una generoso strato di formaggio e qualche foglia di rughetta. A questo punto arrotolare molto delicatamente la polenta aiutandovi con la carta forno e legare il rotolo con dello spago formando il salsicciotto.
Infornare 20 minuti a 200° (forno ventilato) perché il formaggio fonda leggermente.

foto www.kittyskitchen®A questo punto sfornare il tutto, tagliare il rotolo - il mio consiglio è di tagliarlo con la stessa carta forno per evitare che la polenta si rompa - e servire ancora caldo.


Vuoi leggere l'introduzione a questa ricetta sul sito dell'autrice? Allora clicca qui!

19 ottobre 2011

 

Scopri tutto sulla superiorità dei formaggi da animali al pascolo: clicca qui!