CacioRicette Rubrica in collaborazione con...
In collaborazione con cinque tra le più interessanti food-blogger italiane, una rubrica settimanale per sostenere i formaggi di animali al pascolo: più buoni al palato e per la salute

Sere in cucina
...e altri selezionati food-blog
Cotolette di melanzane al Conciato di San Vittore

Contorno

Tempo di preparazione: 10'
Tempo di cottura: 20'

Ingredienti ricetta

per quattro persone:
1 melanzana
1 uovo
100 gr di Conciato di San Vittore
50 gr di "panko"
40 gr di farina 00
olio extra vergine d'oliva
sale marino

 

I formaggi del pascolo

Sulla superiorità dei formaggi prodotti da latte di animali al pascolo

Migliori per l'organismo - La differenza che meno salta all'occhio, comparando i prodotti caseari derivanti dalle due zootecnie - estensiva o al pascolo ed intensiva o industriale - è quella maggiormente importante,

leggi tutto

se si pensa che al di là del piacere della buona tavola, mangiamo anche o soprattutto per nutrirci. Dal punto di vista dei macrocomponenti - proteine e grassi - i formaggi delle due "famiglie" sono assai simili tra di loro, e le differenze salienti vanno ricercate nelle componenti cosiddette "secondarie", in quanto a "peso", ma decisive per l'apporto nutrizionale offerto: vitamina A ed E, antiossidanti naturali, acido linoleico coniugato (Cla), acido butirrico e Omega3, a cui si affiancano i terpeni, responsabili degli aromi.

Anni e anni di ricerca hanno dimostrato senza ombra di dubbio che dette componenti sono presenti in misura straordinariamente maggiore nei formaggi prodotti dal latte di animali allevati al pascolo.

Copyright Comunica di Stefano Mariotti® http://www.qualeformaggio.it/
Divieto di riproduzione totale o parziale senza consenso scritto

Il formaggio di questa ricetta

Formaggio utilizzato:
Conciato di San Vittore a latte crudo da animali al pascolo

Stagionatura: 3 mesi
Diametro: 14-16 cm
Scalzo: 7-8 cm
Peso: 350-380 gr

Produttore: Azienda Agricola Pacitti - Picinisco (FR)

 

Archivio ricette


 

 una ricetta di www.kittyskitchen.it

altSiamo arrivati  finalmente quasi alla stagione estiva e le verdure in questo periodo abbondano. L’ortaggio principe dell’estate a mio parere è la melanzana, che adoro in tutte le salse. Cucinate in questo modo a volte la preferisco a un piatto di carne e se nella panatura mettiamo  un formaggio aromatico e saporito come il Conciato di San Vittore abbiamo davvero un piatto completo sotto tutti i punti di vista.

Due parole sulla panatura: si può utilizzare il pangrattato e va benissimo, io in questo caso ho usato il "panko" che è il pan grattato giapponese e si caratterizza per il fatto di avere dei “fiocchetti” più grossi che conferiscono maggiore croccantezza alla preparazione. Soprattutto per la cottura in forno che ho utilizzato.

altPreparazione

Tagliare la melanzana a fette  spesse all'incirca un centimetro. Se necessario, disporle in un colapasta, cospargerle di sale e lasciarle così a scolare con un peso sopra per circa un'ora. Questo procedimento serve per togliere loro l’amaro, ma le melanzane di inizio stagione non dovrebbero averne bisogno.

 

Preparare una teglia  da forno o meglio un paio, rivestendole con la carta.

In un piatto mescolare il Conciato insieme al "panko" e in un altro piatto rompere un uovo e sbatterlo leggermente.

Passare le melanzane nella farina, passarle nell’uovo, quindi passarle nel mix di panko e Conciato.

 

Disporre le fette di melanzana sulle teglie da forno e irrorare con abbondante olio.

Cuocere in forno per 20/30 minuti a 180° fino a che infilando la forchetta nella melanzana non risulta tenera.

 

Ovviamente si può decidere di friggere le cotolette di melanzane ottenute, io mi trovo bene comunque a farle in forno o con la friggitrice ad aria.

 

Vuoi leggere l'introduzione a questa ricetta sul sito dell'autrice? Allora clicca qui!

 

19 giugno 2013

Scopri tutto sulla superiorità dei formaggi da animali al pascolo: clicca qui!