CacioRicette
Rubrica in collaborazione con...
In collaborazione con cinque tra le più interessanti food-blogger italiane, una rubrica settimanale per sostenere i formaggi di animali al pascolo: più buoni al palato e per la salute

Sere in cucina
...e altri selezionati food-blog
Involtini di pollo al Gregoriano su crema di broccoli

Secondo piatto

Tempo di preparazione: 15'

Tempo di cottura: 30'

Ingredienti ricetta

per quattro persone:
8 etti di petti di pollo
8 fettine di prosciutto crudo
cubetti di formaggio Gregoriano
pangrattato

leggi tutto

Parmigiano-Reggiano grattugiato
prezzemolo tritato
sale e pepe q.b.
olio extravergine d'oliva
burro
1 foglia di salvia

 

per la crema di broccoli:

500 gr di broccoli puliti e da lessare
1 spicchio d'aglio
olio extravergine d'oliva

I formaggi del pascolo

Sulla superiorità dei formaggi prodotti da latte di animali al pascolo

I benefici nutrizionali - In sintesi, i prodotti derivati da animali "al pascolo" (allevati secondo la pratica della zootecnia estensiva) offrono molti benefici a chi se ne nutra:
Vitamine A ed E - Importanti,

leggi tutto

oltre che per le specifiche azioni vitaminiche, anche per le proprietà antiossidanti

Cla - L'acido linoleico coniugato ha effetti fisiologici importantissimi: è anticancerogeno, antiossidante, antinfiammatorio, e influisce positivamente sul rapporto tra massa magra e massa grassa dell'individuo
Acido butirrico - È un grasso polinsaturo con la proprietà di agire da antidiabetico e di contrastare l'insorgenza dei tumori del colon
Omega 3 - Sono acidi grassi polinsaturi essenziali, così detti perché il nostro organismo non è in grado di sintetizzarli. Hanno effetto antitrombotico, sono importanti nel controllo della pressione arteriosa e del livello plasmatico dei lipidi e, infine, garantiscono una buona elasticità alle pareti arteriose, una protezione del cuore e del sistema circolatorio in generale
Antiossidanti - Sono sostanze in fondamentali per contrastare la formazione di radicali liberi e le reazioni di ossidazione.

Copyright Comunica di Stefano Mariotti® http://www.qualeformaggio.it/
Divieto di riproduzione totale o parziale senza consenso scritto

Il formaggio di questa ricetta

Formaggio utilizzato:
Gregoriano, pecorino tenero a coagulazione lattica
Peso: 400 gr
Diametro: 20 cm
Scalzo: 4 cm
Produttore: Bio Agriturismo Valle Scannese - Scanno (AQ)

Archivio ricette


 

 una ricetta di www.mypaneburroemarmellata.com

Il Gregoriano è un pecorino particolare, morbido, molto aromatico, che con il tempo diviene stracchinato. Nell'elaborarlo, ho cercato di mantenere intatti i suoi sapori, facendo in modo che niente potesse coprire il suo particolarissimo aroma, quindi ho scelto di abbinarlo a pollo e broccoli. In effetti, l'insieme dei sapori è delizioso, molto armonico e soprattutto, il sapore di questo formaggio rende delicato e cremoso il tutto.

Preparazione
Battere i petti di pollo con il batticarne, fino a renderli abbastanza sottili. Preparare il ripieno, unendo pangrattato, parmigiano, prezzemolo, sale, pepe ed un filino di olio extravergine d'oliva.

Distribuire un po' di ripieno su ogni petto di pollo, disporvi su i cubetti di formaggio Gregoriano, arrotolare e chiudere con una fetta di prosciutto crudo.  Continuare così fino ad esaurimento degli ingredienti.

Sciogliere una noce di burro a fuoco basso con la foglia di salvia e rosolare gli involtini. Allungare con un bicchiare di acqua, salare leggermente e portare a cottura (una mezz'oretta circa).
Nel frattempo, lessare i broccoli in acqua calda e leggermente salata per 15 minuti circa. Scolare e saltare in padella con uno spicchio d'aglio e qualche cucchiaio di olio d'oliva. Infine passare al mixer fino ad ottenere una purea.

Disporre nel piatto un po' di purea di broccoli con su gli involtini e servire caldo.

 

Vuoi leggere l'introduzione a questa ricetta sul sito dell'autrice? Allora clicca qui!

28 marzo 2012

Scopri tutto sulla superiorità dei formaggi da animali al pascolo: clicca qui!