CacioRicette Rubrica in collaborazione con...
In collaborazione con cinque tra le più interessanti food-blogger italiane, una rubrica settimanale per sostenere i formaggi di animali al pascolo: più buoni al palato e per la salute

kytts
...e altri selezionati food-blog
Polpette di pollo con cuore filante di robiola

Secondo piatto

Tempo di preparazione:
30' + 15' di riposo

Tempo di cottura: 10'

Ingredienti ricetta

per una 15ina di polpette:
300 gr di petto di pollo
3 cucchiai di Parmigiano-Reggiano
50 gr di cipolla di Tropea
5-6 cucchiai rasi di semolino
150 gr di Robiola latte crudo

leggi tutto

1 uovo
timo e salvia a piacere
sale, pepe nero
per panare e cuocere farina q.b.
1 uovo
pangrattato q.b.
olio

I formaggi del pascolo

Sulla superiorità dei formaggi prodotti da latte di animali al pascolo

I benefici nutrizionali - In sintesi, i prodotti derivati da animali "al pascolo" (allevati secondo la pratica della zootecnia estensiva) offrono molti benefici a chi se ne nutra:
Vitamine A ed E - Importanti,

leggi tutto

oltre che per le specifiche azioni vitaminiche, anche per le proprietà antiossidanti

Cla - L'acido linoleico coniugato ha effetti fisiologici importantissimi: è anticancerogeno, antiossidante, antinfiammatorio, e influisce positivamente sul rapporto tra massa magra e massa grassa dell'individuo
Acido butirrico - È un grasso polinsaturo con la proprietà di agire da antidiabetico e di contrastare l'insorgenza dei tumori del colon
Omega 3 - Sono acidi grassi polinsaturi essenziali, così detti perché il nostro organismo non è in grado di sintetizzarli. Hanno effetto antitrombotico, sono importanti nel controllo della pressione arteriosa e del livello plasmatico dei lipidi e, infine, garantiscono una buona elasticità alle pareti arteriose, una protezione del cuore e del sistema circolatorio in generale
Antiossidanti - Sono sostanze in fondamentali per contrastare la formazione di radicali liberi e le reazioni di ossidazione.

Copyright Comunica di Stefano Mariotti® http://www.qualeformaggio.it/
Divieto di riproduzione totale o parziale senza consenso scritto

Il formaggio di questa ricetta

Formaggio utilizzato: Robiola a latte crudo vaccino da pascolo maggengo
Stagionatura: 60 giorni
Formato: 10x10 cm (quadrato)
Scalzo: 3,5 cm
Peso: 350 g

Produttore: Invernizzi Daniele - Cremeno (LC)

Archivio ricette


 

 una ricetta di www.fragolelimone.com

altUn'idea per arricchire delle semplicissime polpette di pollo, profumate da erbe aromatiche, con un lieve sentore di cipolla di Tropea ed impreziosite da un cuore filante di Robiola.

Preparazione

Cuocere in padella il petto di pollo con un filo d'olio extravergine d'oliva.

Una volta cotto, lasciar raffreddare, poi metterlo a pezzi in un robot da cucina ed unire il Parmigiano-Reggiano, la cipolla, il timo e la salvia, l'uovo e da ultimi tre o quattro cucchiai rasi di semolino.

Frullare il tutto e lasciar riposare in frigo un quarto d'ora almeno, così che il semolino possa gonfiarsi ed assorbire umidità.

Se l'impasto fosse ancora troppo morbido, aggiungere il semolino rimanente, poi regolare di sale e pepe nero. alt
Lasciar riposare in frigo una mezz'ora, poi riprendere l'impasto e fare delle polpette, posizionando al centro una fettina di Robiola.
Passare le polpette nella farina, eliminando l'eccesso, poi nell'uovo e da ultimo nel pangrattato.

altScaldare una padella con olio a ricoprire il fondo e cuocere le polpette.

Servire calde, accompagnate da insalata mista e croccante.

Vuoi leggere l'introduzione a questa ricetta sul sito dell'autrice? Allora clicca qui!

5 ottobre 2011

 

Scopri tutto sulla superiorità dei formaggi da animali al pascolo: clicca qui!