CacioRicette
Rubrica in collaborazione con...
In collaborazione con cinque tra le più interessanti food-blogger italiane, una rubrica settimanale per sostenere i formaggi di animali al pascolo: più buoni al palato e per la salute

Sere in cucina
...e altri selezionati food-blog
Lasagnetta al farro con funghi castagne e pecorino

Primo piatto

Tempo di preparazione: 25'

Tempo di cottura: 20'

Ingredienti ricetta

per due persone:

  150 gr di lasagne al farro pronte

  200 gr di besciamella

  150 gr di castagne secche o

  fresche lessate

  100 gr di funghi champignon

  trifolati

  150 gr di carne macinata

  100 gr di pecorino

  olio extravergine d’oliva

  sedano, carota e cipolla

  sale

I formaggi del pascolo

Sulla superiorità dei formaggi prodotti da latte di animali al pascolo

I benefici nutrizionali - In sintesi, i prodotti derivati da animali "al pascolo" (allevati secondo la pratica della zootecnia estensiva) offrono molti benefici a chi se ne nutra:
Vitamine A ed E - Importanti,

leggi tutto

oltre che per le specifiche azioni vitaminiche, anche per le proprietà antiossidanti

Cla - L'acido linoleico coniugato ha effetti fisiologici importantissimi: è anticancerogeno, antiossidante, antinfiammatorio, e influisce positivamente sul rapporto tra massa magra e massa grassa dell'individuo
Acido butirrico - È un grasso polinsaturo con la proprietà di agire da antidiabetico e di contrastare l'insorgenza dei tumori del colon
Omega 3 - Sono acidi grassi polinsaturi essenziali, così detti perché il nostro organismo non è in grado di sintetizzarli. Hanno effetto antitrombotico, sono importanti nel controllo della pressione arteriosa e del livello plasmatico dei lipidi e, infine, garantiscono una buona elasticità alle pareti arteriose, una protezione del cuore e del sistema circolatorio in generale
Antiossidanti - Sono sostanze in fondamentali per contrastare la formazione di radicali liberi e le reazioni di ossidazione.

Copyright Comunica di Stefano Mariotti® http://www.qualeformaggio.it/
Divieto di riproduzione totale o parziale senza consenso scritto

Il formaggio di questa ricetta

Formaggio utilizzato:

Pecorino Classico a latte crudo da agricoltura biologica e da animali al pascolo

Stagionatura: 7 mesi
Diametro: 18 cm
Scalzo: 8 cm
Peso: 2,4 kg

Produttore: Parco Produce - Anversa degli Abruzzi (AQ)

Archivio ricette


 

 una ricetta di www.kittyskitchen.it

altCon l’arrivo dell’autunno, è inevitabile, si torna ad avere voglia di piatti caldi, confortanti e ricchi di sapore. Questa lasagna è un vero e proprio tributo ad alcuni dei suoi frutti più emblematici, naturali e gustosi, con cui il formaggio più tipico dell'Italia centro-meridionale va letteralmente a nozze.

La scelta di un buon pecorino primaverile, a latte crudo e da animali al pascolo, dona al piatto quel gusto che lo rende davvero speciale.

 

La ricetta può avere una sua variante vegetariana, escludendo la carne e aumentando la dose di funghi, senza che il piatto ne perda alcunché. Ma vediamo ora, passaggio per passaggio la ricetta.

 

Preparazione

altIn una padella far soffriggere il battuto di sedano carota e cipolla, con poco olio. Aggiungere un paio di cucchiai d’acqua e lasciar andare il fondo di cottura fino a che la cipolla non è  trasparente. Aggiungere quindi il macinato, tostarlo qualche minuto, poi aggiungere ancora poco olio e acqua, coprire e lasciar cuocere.

 

Lessare le lasagne in acqua calda salata e iniziare disponendo nella terrina uno strato di pasta, uno di besciamella, uno di carne con castagne, funghi e pecorino. Alternare così i vari strati e finire con un'ultima e abbondante spolverata di pecorino.

 

Infornare per 20 minuti a 170°, fino a che non si sarà formata un crosticina dorata in superficie.

 

Vuoi leggere l'introduzione a questa ricetta sul sito dell'autrice? Allora clicca qui! ;-)

21 novembre 2012

Scopri tutto sulla superiorità dei formaggi da animali al pascolo: clicca qui!