CacioRicette
Rubrica in collaborazione con...
In collaborazione con cinque tra le più interessanti food-blogger italiane, una rubrica settimanale per sostenere i formaggi di animali al pascolo: più buoni al palato e per la salute

Qualcosadirosso
...e altri selezionati food-blog
Bocconcini di bufala, mango e pesto di rucola alla ricotta

Primo piatto

Tempo di preparazione: 15'

Ingredienti ricetta

per quattro persone
100 gr di rucola
100 gr di Parmigiano-Reggiano grattugiato

80 gr di ricotta di bufala

leggi tutto

1 spicchio d’aglio
1 bicchiere circa di olio extra vergine d’oliva
50 gr di pinoli

7 gr sale grosso


I formaggi del pascolo

Sulla superiorità dei formaggi prodotti da latte di animali al pascolo

Migliori per l'organismo - La differenza che meno salta all'occhio, comparando i prodotti caseari derivanti dalle due zootecnie - estensiva o al pascolo ed intensiva o industriale - è quella maggiormente importante,

leggi tutto

se si pensa che al di là del piacere della buona tavola, mangiamo anche o soprattutto per nutrirci. Dal punto di vista dei macrocomponenti - proteine e grassi - i formaggi delle due "famiglie" sono assai simili tra di loro, e le differenze salienti vanno ricercate nelle componenti cosiddette "secondarie", in quanto a "peso", ma decisive per l'apporto nutrizionale offerto: vitamina A ed E, antiossidanti naturali, acido linoleico coniugato (Cla), acido butirrico e Omega3, a cui si affiancano i terpeni, responsabili degli aromi.

Anni e anni di ricerca hanno dimostrato senza ombra di dubbio che dette componenti sono presenti in misura straordinariamente maggiore nei formaggi prodotti dal latte di animali allevati al pascolo.

Copyright Comunica di Stefano Mariotti® http://www.qualeformaggio.it/
Divieto di riproduzione totale o parziale senza consenso scritto

Il formaggio di questa ricetta

Latticini utilizzati:
- Mozzarella di Bufala
Peso: 500 gr
Diametro: 12 cm ca
- Ricotta di Bufala
Peso: 250 gr
Diametro: 10 cm
Scalzo: 8 cm
Produttore: Domenico Romagnuolo - Serre (SA)

 

Archivio ricette


 

 una ricetta di www.kittyskitchen.it

Quello di oggi è un rapidissimo finger food, adatto a impreziosire dei semplici bocconcini di mozzarella di bufala.
Tutti conosciamo l’abbinamento di questa con il pomodoro, ma un frutto con l’acidità e la dolcezza del mango lo può sostituire benissimo, e rendere il piatto più esotico; quel famoso piatto chiamato "caprese". Sempre a patto di trovare dei buoni manghi maturi e carnosi (non sempre è facile, lo so).

Preparazione
Lavare la rucola e inserirla nel boccale del frullatore con i pinoli, il formaggio, l’aglio sgusciato e mezzo bicchiere d’olio extravergine d’oliva, attivare le lame del frullatore ad intermittenza, in modo che non si surriscaldino troppo, e che la rucola non si annerisca.


Mentre fate questa operazione, continuare ad aggiungere olio a filo nel boccale, sinché non otterrete la giusta densità del pesto (un'operazione questa che potrete fare anche con mortaio e pestello).
Quando il composto sarà ben frullato, assaggiate e regolate di sale, aggiugendone il necessario; quindi inserite gli 80 gr di ricotta, mescolate e tenete da parte.

Componete il piatto semplicemente disponendo mozzarella, mango e pesto, uno sopra l’altro.
L’eccesso di quest'ultimo può essere utilizzato per condire delle trofie o congelato per usi futuri.

Vuoi leggere l'introduzione a questa ricetta sul sito dell' autrice? Allora clicca qui!

1 febbraio 2012

 

 

Scopri tutto sulla superiorità dei formaggi da animali al pascolo: clicca qui!