Bentornato Caseus!

   La Direzione di QualeFormaggio è onorata di ospitare in
   questa sezione gli artefici del più importante strumento
   divulgativo che il settore lattiero-caseario italiano abbia mai
   avuto dal 1995 a oggi: la rivista bimestrale Caseus.
   Gli autori di Caseus, a cominciare dal suo artefice Roberto
   Rubino - saranno qui per voi con cadenza settimanale per
   aggiungere al nostro contributo giornalistico, sul fronte
   dell'attualità, le loro conoscenze scientifiche e il loro
   autorevole punto di vista sul settore in cui operiamo.



Il buon formaggio? Di questo passo lo cercheremo oltre frontiera

 

 28 gennaio 2016 - Le previsioni per il settore caseario non sono delle migliori per l’anno in corso. Il prezzo del latte di tutte le specie, vacca, pecora, capra e bufala, per effetto dell’aumento della produzione e della forza del dollaro, è in ribasso. Gli allevatori in tutta Europa stanno ritornando nelle piazze a protestare, gli amici messicani mi dicono che il mercato dei formaggi si è fermato anche là perché le esportazioni in Usa si sono bloccate.

 

Leggi tutto...
 
Qualità casearia: tutti i casari ne parlano e nessuno conosce neanche la propria

 

 17 dicembre 2015 - Fateci caso: appena si respira aria natalizia, i media riprendono fiato con le pubblicità dei panettoni e, a seguire, con quelle dei formaggi: ovviamente Parmigiano Reggiano e Grana Padano, perché da soli rappresentano quasi il 40% della produzione nazionale, e poi Gorgonzola e altre Dop per così dire "minori".

 

Leggi tutto...
 
Parmigiano Reggiano: vi spiego perché abbiamo toccato il fondo

 

 3 dicembre 2015 - Questa volta la montagna non ha partorito il famoso topolino, ha semplicemente abortito. E se pensiamo che il soggetto in discussione è il Parmigiano Reggiano, allora vorrà dire che abbiamo toccato il fondo, se siamo pessimisti, o che siamo alla fine del tunnel, se pensiamo che la storia si ripeta. Nel nostro caso, ci viene in mente il metanolo, dalle cui ceneri il mondo del vino è risorto alla grande.

 

Leggi tutto...
 
Latte: la grande soluzione del marchio italiano

 

 20 marzo 2015 - Il settore lattiero-caseario aspetta fiducioso un pacchetto di interventi per far fronte alla crisi che, puntuale, non si è fatta attendere. La prima proposta che è venuta fuori sa un po’ di stantio, è un dejà vu, e riguarda il “marchio 100% latte italiano” (chi non lo avesse ancora visto, clicchi qui). Si tratta di un’iniziativa che si configura come privata e facoltativa, ma che viene sostenuta dal ministero delle Politiche agricole, impegnato a difendere il settore lattiero con la fine della stagione delle quote latte. Naturalmente tutte le idee, tutte le proposte sono buone, dipende dagli obiettivi e, soprattutto dall’analisi del problema.
 

Leggi tutto...
 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>

Pagina 3 di 19

Archivio generale Caseus